Informazioni sulla Conferenza europea

"Youth takes the floor"

Bruxelles, 3 - 7 dicembre 2005

 

A dicembre 2005, avrà luogo la seconda edizione della Settimana Europea dei Giovani che si svilupperà intorno a tre principali elementi:
 

- La Conferenza “Youth Takes the Floor

- Il Premio Europeo Gioventù
- Altre attività ed eventi a livello decentrato
 

La Conferenza “Youth Takes the Floor” è un evento organizzato dalla Commissione Europea a livello centralizzato che si realizzerà a Bruxelles dal 3 al 7 dicembre 2005. Riunirà circa 200 - 250 giovani da tutti i paesi del programma Gioventù, da un numero minimo di 3 fino ad un massimo di 5 delegati per Stato Membro dell’UE. I delegati saranno selezionati tra i partecipanti ai progetti Gioventù e i giovani coinvolti in attività rivolte ai giovani.
 

La fase di preparazione della Conferenza “Youth Takes the Floor” prevede, a livello europeo:


· Il lancio via Internet di un’ampia consultazione dei giovani e delle organizzazioni giovanili attraverso un questionario in 19 lingue pubblicato sul Portale Europeo dei Giovani (in Italia è stato pubblicato anche sul sito ufficiale del programma Gioventù). I principali temi sono: il Patto Europeo della Gioventù, il Metodo Aperto di Coordinamento, i giovani e l’Europa, ecc. La

 

Commissione preparerà una sintesi di questa consultazione prima della Conferenza “Youth Takes the Floor”.
 

La Conferenza “Youth takes the Floor” permetterà di:
 

- Presentare i risultati dei dibattiti ed eventi realizzati in ciascuno Stato Membro.
- Avviare un dibattito a livello europeo sul Patto Europeo della Gioventù e sul Metodo Aperto di Coordinamento e dare suggerimenti per successivi sviluppi. Le conclusioni / risoluzione

 

finale da sottoporre alla Commissione, al Parlamento europeo e al Consiglio.
 

- Avvicinare i giovani all’Europa attraverso il dibattito su cosa loro stessi si aspettano dall’Europa ed analizzando modalità per una migliore partecipazione alla società europea.
 

I partecipanti lavoreranno in plenaria e in gruppi di lavoro sui seguenti temi:
 

- Quale Europa per il domani – la Prospettiva della Gioventù;
- Cittadinanza attiva attraverso la Partecipazione;
- Il Patto della Gioventù / Migliori opportunità per i giovani.
 

Se possibile, questo evento includerà una udienza dei giovani con il Parlamento europeo.
 

Il Portale Europeo dei Giovani (http://europa.eu.int/youth) sarà utilizzato come principale strumento per l’informazione e la comunicazione sull’evento, attraverso:
 

- prima della Conferenza: un’ampia consultazione dei giovani attraverso il questionario (vedi fase di preparazione).
- durante la Conferenza: il collegamento tra le attività a livello centralizzato e decentrato. Sarà aperto uno speciale “Forum di discussione” per permettere ai partecipanti di entrare in contatto l’uno con l’altro e scambiarsi informazioni e idee. Sarà preso in considerazione il carattere multilinguistico del forum di discussione.
- dopo la Conferenza: la pubblicazione dei contributi presentati dai delegati nazionali, delle conclusioni/risoluzione adottati e altri materiali disponibili legati all’evento di Bruxelles.

Sulla base delle indicazioni fornite dalla Commissione Europea, i cinque delegati italiani saranno selezionati secondo i seguenti criteri:


- avere un’età compresa tra i 15 e i 25 anni;
- avere una sufficiente conoscenza della lingua inglese parlata;
- essere coinvolti in attività rivolte ai giovani e/o aver partecipato ad un progetto nell’ambito del programma Gioventù.

Il modulo di iscrizione dovrà essere compilato on-line ed inviato entro il 29 ottobre 2005.

La selezione dei cinque delegati sarà effettuata sulla base dei criteri indicati e nel rispetto di un equilibrio geografico/territoriale e di genere.
Si informa che non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre i termini di iscrizione previsti, non rispondenti ai requisiti e mancanti di alcuni dei dati richiesti.
I candidati selezionati saranno informati via e-mail entro la prima metà di novembre 2005.

Per informazioni sulle altre attività ed eventi a livello centralizzato e decentrato nell’ambito della Settimana Europea dei Giovani, consultare il sito www.youthinaction.it